chi siamo

12947018_1163279370378858_1334557996_o

Difficile immaginare che un gruppo di ragazzi, quasi maggiorenni, decida di dedicarsi alla stesura di un libro.

L’ idea “libro” è stata in realtà la conclusione di “un’epidemia” che ha contagiato pian piano sempre più ragazzi.

L’origine dell’epidemia è da cercare nel concorso nazionale di scrittura creativa “Scrivoanchio.it”: alcuni fra noi hanno partecipato alle fasi del concorso ed una nostra compagna si è qualificata fra i finalisti. Questa esperienza ha spinto ognuno di noi a cimentarsi nella stesura di un racconto o di un saggio che avesse come tema la legalità, il tema della seconda fase del concorso.

Tutti ci siamo messi in gioco partendo da film, opinioni personali ed esperienze, affrontando l’ostacolo del voto, mettendo a nudo le nostre conoscenze, capacità e abilità. Leggendo in classe i nostri elaborati, ci siamo resi conto di quanto fossimo riusciti a trasmettere: avevamo prodotto qualcosa di diverso e di nuovo.

Abbiamo deciso di essere noi autori, creatori di quelle righe che quotidianamente accompagnano i nostri pomeriggi, abbiamo deciso di raccogliere ciò che avevamo prodotto in un “unico foglio”: un libro, il nostro!

Successivo i nostri sponsor